Che cos’è il Counseling

Un aiuto efficace
Il counseling è sostegno alla persona. E’ un’esperienza per “apprendere ad aiutarsi“ ed affrontare meglio le difficoltà della vita. Il counseling è una pratica di aiuto sviluppata nella cultura umanistico-esistenziale, orientata al “prendersi cura” più che al “curare”.

Quali sono gli obiettivi
Definire i bisogni e i desideri. Individuare le risorse. Gestire i momenti di difficoltà. Accrescere la consapevolezza. Comprendere i propri percorsi. Scoprire la capacità di scegliere e cambiare. Apprendere come ascoltarsi ed ascoltare, quindi comunicare meglio.

Come si svolge
Sperimentare il counseling significa vivere una relazione centrata sul rispetto e sul valore. L’impegno dell’helper è ascoltare e comprendere senza giudicare, aiutare a definire gli obiettivi e supportare nel raggiungerli. Non è una psicoterapia, non è una consulenza psicologica. E’ possibile fare incontri individuali, in coppia e in gruppo; si viene sempre informati sui metodi utilizzati per il raggiungimento dei propri obiettivi. Le informazioni personali e i contenuti che emergono negli incontri sono riservati.

In quali situazioni può essere utile
Nei momenti di difficoltà; in famiglia, sul lavoro e nelle relazioni affettive. Nell’affrontare piccole e grandi scelte. Nel superare traumi ed eventi stressanti. E’ utile per migliorare la propria capacità di espressione. E’ utile quando emerge l’esigenza di parlare delle proprie esperienze con una persona attenta e disponibile o quando c’è il bisogno di uno spazio protetto e di un tempo dedicato a se.

* * *